Le conferenze aperte al pubblico

Convegni e workshop

La partecipazione ai convegni e ai workshop è gratuita per tutti i possessori del biglietto di B2Cheese.

Giovedì 29 settembre

Sala Caravaggio

ORATITOLOPROMOSSO DATEMI
09:30 - 11:302° Dairy Culture and Civilization Forum. Distribuzione: tra produzione e mercato, in nome della qualitàL’obiettivo è generare un confronto costruttivo sull’importanza strategica della distribuzione, alla ricerca di un’alleanza virtuosa con la produzione nella relazione con il consumatore.
14:00 - 15:30Cheese and future: digitale, sostenibilità e nuovi contratti di filiera per la competitività del settorePwC ItaliaCome ridisegnare la propria strategia in un’ottica di collaborazione, anche in vista dei nuovi contratti di filiera. Le opportunità e le possibili aree di applicazione di interventi di trasformazione digitale per valorizzare l'approccio di filiera in una più ampia prospettiva di sviluppo sostenibile ESG.
16:00 - 17:30Think Cheese: dire, fare, mangiareITALIA A TAVOLA, PASTIFICIO FELICETTI, PENTOLE AGNELLI, OROBICA PESCA Dedicato alla valorizzazione del formaggio in tutti gli ambiti, ma in particolare nella ristorazione (nelle ricette degli chef e sui carrelli dei formaggi), e nella distribuzione (con la presentazione al banco), il convegno vuole porre l’accento sull’importanza della formazione professionale.
Conoscenza e competenza sono i primi strumenti di una promozione efficace in un mondo, quello lattiero-caseario italiano, con infinite sfumature e con una varietà di prodotti tipici che richiede figure sempre più specializzate.
Nomination concorsi caseari nazionali: Pasta & Caci e Formaggi d'aMARE.

Sala Colleoni

ORATITOLOPROMOSSO DATEMI
11:00 - 12:00Il latte prende forma: le tecnologie per migliorare i nostri formaggiCONFCOOPERATIVEIl progetto USEFUL, con il coinvolgimento delle filiere cooperative lattiero-casearie, ha l’obiettivo di individuare soluzioni innovative per aumentare la qualità e l’efficienza dei processi di produzione dei formaggi DOP Grana Padano e Taleggio. Nel corso delle sperimentazioni del progetto sono state applicate tecnologie innovative per migliorare la qualità delle produzioni, in particolare durante l’evento saranno presentati i primi risultati delle attività svolte per migliorare la qualità tecnologica e microbiologica del latte destinato alla caseificazione a Grana Padano DOP e Taleggio DOP.

Venerdì 30 settembre

Sala Caravaggio

ORATITOLOPROMOSSO DATEMI
09:30 - 11:30La proposta europea di revisione delle Indicazioni Geografiche (Dop e Igp): benefici e rischi di una partita strategica che vale 16 miliardi solo per l’ItaliaREGIONE LOMBARDIAL'Italia è il Paese europeo con il maggior numero di prodotti agroalimentari a indicazione geografica: ben 838! Esiste un forte legame che unisce le eccellenze agroalimentari italiane al proprio territorio di origine e il sistema delle Indicazioni Geografiche dell'UE non solo favorisce il sistema produttivo e l'economia del territorio, ma allo stesso tempo è in grado di offrire maggiori garanzie ai consumatori, grazie al ruolo centrale dei Consorzi di Tutela.
11:00 - 12:00Cooperazione di MontagnaCONFCOOPERATIVE
16:00 - 17:30Produzioni lattiero-casearie in alpeggio: Il ruolo del veterinario a tutela della sicurezza alimentare e a valorizzazione delle produzioni tradizionali e d.o.p.ATS

Sala Colleoni

ORATITOLOPROMOSSO DATEMI
10:30 - 11:30Convegno sui formaggi a caglio vegetale FATTORIE FIANDINO
12.00 - 13.00Blockchain di filieraTORRE PALLAVICINATracciare significa garantire chi produce qualità.

Programma

Scopri gli eventi

Fiera di Bergamo

Come arrivare

Convenzioni Hotel

Scopri Bergamo