Header Image

Bergamo

La location

L’Italia tra fascino e opportunità di mercato

Produzioni agroalimentari profondamente legate ai territori in cui sono nate, storia e patrimonio artistico fanno dell’Italia uno dei luoghi più affascinanti da visitare, ma anche con cui generare opportunità di business.
Se Bergamo, con ben 9 formaggi a denominazione d’origine protetta, è la provincia d’Europa con il maggior numero di DOP casearie, lo stesso primato vanta la Lombardia su base regionale, con 14 DOP e l’Italia, con le sue 50 DOP.

L’accessibilità

Bergamo è al centro della Lombardia, cuore economico del Nord Italia. E’ servita dall’aeroporto internazionale il Caravaggio, terzo scalo italiano, con più di 13.000.000 di viaggiatori.  Il casello autostradale dell’autostrada A4 e la stazione ferroviaria di Bergamo collegano la città al sistema infrastrutturale italiano e internazionale.
Completano la logistica i servizi di ATB, SAB Arriva e numerosi altri servizi di autotrasporti per collegamenti rapidi e continui tra Fiera, città, provincia e altri capoluoghi.

Bergamo. Un connubio perfetto tra natura e cultura

Bergamo è una provincia dalle infinite suggestioni. In un raggio di poche decine di chilometri, si può ammirare il patrimonio storico e artistico di Città Alta, un borgo medievale intatto racchiuso dalle Mura Veneziane, Patrimonio dell’Unesco. Oppure contemplare i paesaggi incantati delle Prealpi Orobie, dove la cultura casearia è di casa, tanto da costituire un patrimonio unico e identitario, che su cui si fonda la candidatura di Bergamo e della sua Cheese Valley come Città Creativa Unesco. Non manca il fascino discreto delle acque, con i Laghi d’Iseo e d’Endine. C’è spazio anche per l’architettura industriale di Crespi d’Adda, altro Patrimonio dell’Unesco. Un territorio dove la cultura e la natura si fondono, per dare vita a un’esperienza irripetibile.